domenica 24 dicembre 2017

domenica 24 dicembre 2017
CONCERTO di NATALE

Daniele Rustioni direttore
Alessandro Taverna pianoforte

BEETHOVEN Le creature di Prometeo, ouverture op.43
BEETHOVEN Concerto n.4 per pianoforte e orchestra op.58
BEETHOVEN Sinfonia n.8 op.93

Ancora Daniele Rustioni sul podio per una serata beethoveniana che snocciola pagine celeberrime. C’è l’ouverture alle Creature di Prometeo (1801), balletto ispirato alla mitologia greca che ebbe la coreografia di Salvatore Viganò, una leggenda della danza europea in epoca napoleonica. C’è l’Ottava Sinfonia, meccanismo a orologeria di grande umorismo la cui genesi è legata all’invenzione del metronomo, l’apparecchio per misurare il tempo musicale ideato da Johann Nepomuk Maelzel, amico del compositore. E c’è anche il Quarto Concerto per pianoforte, forse una delle partiture più teatrali di Beethoven, con il primo movimento che, contro le regole consolidate, invece di far sentire subito l’orchestra dà al solista la parola per primo, e il movimento lento raffigura Orfeo impegnato a convincere le Furie a lasciarlo penetrare agli Inferi per riprendersi Euridice. Lo suona il veneziano Alessandro Taverna, studi all’Accademia di Imola e a Santa Cecilia, in carriera dal 2009 dopo la partecipazione al Concorso di Leeds.

 

Barberino di Mugello, Teatro Corsini
sabato 16 dicembre 2017 ore 21.00

Poggibonsi, Teatro Politeama
lunedì 18 dicembre 2017 ore 21.00

Pisa, Teatro Verdi
martedì 19 dicembre 2017 ore 21.00

Piombino, Teatro Metropolitan
giovedì 21 dicembre 2017 ore 21.00

Figline Valdarno, Teatro Garibaldi
venerdì 22 dicembre 2017 ore 21.00

Firenze, Teatro Verdi
domenica 24 dicembre 2017 ore 17.00 > ACQUISTA BIGLIETTO
concerto trasmesso in differita su Rai Radio3