giovedì 3 maggio 2018

giovedì 3 maggio 2018

Donato Renzetti direttore
Francesca Dego violino

WOLF-FERRARI Concerto per violino e orchestra op.26
ČAJKOVSKIJ Sinfonia n.1 op.13 Sogni d’inverno

Donato Renzetti torna sul podio dell’ORT di cui è stato direttore stabile dalla metà degli anni Ottanta al 1992: rimpatrio carico di onori, dato che ora è tra le bacchette più stimate al mondo, specie per il melodramma. Con lui Francesca Dego, uscita dalla scuola di Salvatore Accardo, in questo momento tra le violiniste italiane più lanciate. In programma la Sinfonia n.1 di Čajkovskij, intitolata Sogni d’inverno, e il Concerto per violino di Ermanno Wolf-Ferrari. La Sinfonia, concepita tra il 1866 e il 1874, è impregnata di autentico spirito russo. Ogni movimento ha l’efficacia descrittiva di una dipinto: il primo raffigura un viaggio effettuato tra distese nevose, su cui nelle notti calme si riflette la luce delle stelle, il secondo mostra il lato lugubre del paesaggio, il terzo pare un valzer di pattinatori, l’ultimo cita canzoni popolari. Il Concerto, scritto negli anni Trenta da un compositore sospeso tra la cultura italiana e quella tedesca, si mostra tenero e appassionato, arguto e trasparente.

 

Poggibonsi, Teatro Politeama
mercoledì 2 maggio 2018 ore 21.00

Firenze, Teatro Verdi
giovedì 3 maggio 2018 ore 21.00 > ACQUISTA BIGLIETTO
concerto trasmesso in differita su Rete Toscana Classica

Verona, Teatro Ristori
venerdì 4 maggio 2018 ore 20.30