martedì 4 aprile 2017


Alejo Pérez
direttore

Federico Colli pianoforte

LIGETI Concert Romanesc
BEETHOVEN Concerto n.3 per pianoforte e orchestra op.37
BEETHOVEN Sinfonia n.3 op.55 ‘Eroica’
 
La Sinfonia Bonaparte è il piatto forte di questo concerto. La Terza, Beethoven l'aveva dapprima intitolata così in onore dell'uomo che con le sue gesta militari aveva diffuso in Europa gli ideali della Rivoluzione francese. Solo che la tracotanza di Napoleone incoronatosi imperatore e la guerra da lui combattuta contro l'Austria, terra adottiva del musicista, gli avevano fatto cambiare idea sul titolo. Cosicché il frontespizio della prima edizione, del 1806, porta invece scritto Sinfonia Eroica composta per il festeggiare il sovvenire di un grand'Uomo. Da storicamente identificabile, l'eroe ha assunto i tratti di una figura epica, fuori dal tempo e dallo spazio, anche se nella sostanza la Terza rimane il ritratto di Napoleone. Il Concerto n.3 per pianoforte gli è di poco precedente e ha un carattere non meno gagliardo. Il Concert Ramenesc dell'ungherese Ligeti data al 1956: a Budapest fu subito vietato per alcuni passaggi ritenuti troppo modernisti. Alejo Pérez, che dirige il programma, si è fatto le ossa nella sua Argentina; adesso ha una brillante carriera europea che l'ha portato anche nel cartellone del Festival di Salisburgo. In rapido crescendo anche quella del ventottenne Federico Colli, lanciato dalla vittoria al Concorso di Leeds. 
Figline Valdarno, Teatro Garibaldi
sabato 1 aprile 2017 ore 21.15
Livorno, Teatro Goldoni
lunedì 3 aprile 2017 ore 21.00
Firenze, Teatro Verdi
martedì 4 aprile 2017 ore 21.00 > ACQUISTA BIGLIETTO
Piombino, Teatro Metropolitan
mercoledì 5 aprile 2017 ore 21.00

Per poter condividere i nostri contenuti su Twitter devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
Per poter condividere i nostri contenuti su Facebook devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
Per poter condividere i nostri contenuti su Google+ devi aver accettato l'utilizzo dei cookie