mercoledì 14 gennaio ore 21.00

GIOVANNI SOLLIMA
violoncello e concertatore

SOLLIMA Hell I da 'Songs From the Divine Comedy' versione per violoncello e orchestra da camera (2011) 
HAYDN Concerto n.1 per violoncello e orchestra Hob.VIIb:1
SOLLIMA Folktales, per violoncello e orchestra (2009)
PROGRAMMA DI SALA
 
Il violoncello di Giovanni Sollima sa intrattenere le sale da concerto più aristocratiche del mondo ma è pure lesto a imbastardirsi con rock, jazz et etnica in vetta alle montagne, tra le dune del Sahara, nelle feste di piazza. Sollima, palermitano divenuto star all'estero prima che in patria, è passato dalla Scala alla Biennale di Venezia alla Knitting Factory, tempio dell'underground newyorchese, con Muti e Patti Smith, Sinopoli e Capossela. E' autore di colonne sonore cinematografiche per Greenway, Wenders e Marco Tullio Giordana, di musiche di scena per Bob Wilson e Baricco. La sua composizione più famosa, “Violoncelles, vibrez!”, è un classico del nostro tempo. Una volta ha suonato un violoncello di ghiaccio. Un'altra, montando il filo di un aquilone sulla cassa di un violoncello, ha creato uno strumento nuovo, l'“aquilarco”. A volte passeggia per la sala durante i suoi concerti. Altre, organizza raduni da cento e più violoncelli. Un critico americano l'ha definito il “Jimi Hendrix del violoncello” perché spesso sembra davvero che maneggi uno strumento elettrico, perfino quando fa Haydn. 
Arezzo, Teatro Mecenate
sabato 10 gennaio 2015 ore 21.00
 
Poggibonsi, Teatro Politeama
lunedì 12 gennaio 2015 ore 21.00
Livorno, Teatro Goldoni
martedì 13 gennaio 2015 ore 21.00
 
Firenze, Teatro Verdi
mercoledì 14 gennaio 2015 ore 21.00
concerto trasmesso in differita da Rete Toscana Classica  
Per poter condividere i nostri contenuti su Twitter devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
Per poter condividere i nostri contenuti su Facebook devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
Per poter condividere i nostri contenuti su Google+ devi aver accettato l'utilizzo dei cookie

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter dell'Orchestra della Toscana per ricevere le nostre informazioni. Dichiaro di aver letto e accetto l'informativa sulla privacy
Please wait