giovedì 21 maggio 2020

giovedì 21 maggio 2020

Daniele Rustioni direttore
Francesco Piemontesi pianoforte

Poggibonsi, Firenze, Figline V.no

BRAHMS Concerto n.2 per pianoforte e orchestra op.83
SCHUBERT Sinfonia n.9 D.944 La grande

Poggibonsi, Teatro Politeama
mercoledì 20 maggio 2020 ore 21.00

Firenze, Teatro Verdi > ACQUISTA
giovedì 21 maggio 2020 ore 21.00

Figline Valdarno, Teatro Garibaldi
sabato 23 maggio 2020 ore 21.00

Due partiture monumentale nell’ultimo programma di stagione, direttore Daniele Rustioni. La Sinfonia Grande che Franz Schubert scrisse per Vienna l’anno della morte precoce, il 1828; solo che le proporzioni vaste della partitura e la difficoltà esecutiva la fecero cancellare dalla stagione, sottraendo all’autore la possibilità di affermarsi presso un pubblico che lo conosceva esclusivamente come compositore di miniature pianistiche e canzoni. Il Concerto per pianoforte op.83, del 1881, è una delle opere più ampie e imponenti concepite da Brahms, e (con i suoi quattro movimenti, anziché i soliti tre) ha dimensioni superiori rispetto a qualsiasi altro Concerto precedente. Lo suona lo svizzero Francesco Piemontesi, pupillo del grande Alfred Brendel.