Menu
  • it
  • en
  • I teatri degli altri

    Il Verdi di Pisa

    A Pisa c’è un teatro, ma non solo. Spazio di espressioni artistiche della città, è uno dei luoghi di tradizione più belli in tutta Italia, un esempio di architettura dell’ottocento e un palcoscenico con una storia interessantissima.

    Musica

    Una vita a 440 Hz

    Da molti anni Simone Bussotti è l’accordatore ufficiale dell’ORT. Ma cosa vuol dire davvero fare questo lavoro che si tramanda di padre in figlio? Oggi vi raccontiamo la storia di una particolare professione, ricca di difficoltà e sacrifici, ma anche di grandi soddisfazioni.

    I teatri degli altri

    Universo Mozart

    Salisburgo, città di nascita di uno dei più grandi compositori classici di tutti i tempi, è ancora oggi al centro della scena musicale mondiale, grazie a una delle sue istituzioni. La Großer Saal del Mozarteum è un altro prestigioso teatro che ci ha visto protagonisti. Qui ve lo raccontiamo.

    Ort Story

    La diaspora dell’ORT – 6

    In via Ghibellina si fa festa! Nel 1998 il Teatro Verdi apre le sue porte ai nostri professori. C’è ancora qualcosa da sistemare, ma finalmente dopo diciotto anni l’ORT riesce a trovare una casa stabile. Ultima puntata per il racconto di Fulvio Paloscia.

    Teatri

    Nuovo mecenatismo

    Il Ritratto di Sir David Webster (1971) di David Hockney viene venduto all’asta di Christie’s per una cifra a sei zeri. Così la Royal Opera House si priva del suo dipinto per salvarsi dalla crisi causata dal Covid-19, la più grave della sua lunga storia. Una risposta creativa ad un problema concreto. E se fosse solo l’inizio?

    I teatri degli altri

    Il Goldoni di Livorno

    Da tempio dell’arte a simbolo del cambiamento politico italiano, il teatro Goldoni di Livorno ha un passato difficile, che lo ha portato più volte ad uno stato di semi abbandono. Da qualche decennio è finalmente tornato a risplendere. Spesso quando si parla di arte e cultura in relazione alla Toscana, si pensa immediatamente a Firenze.

    Ort Story

    La diaspora dell’ORT – 5

    Ecco che fa capolino un nuovo spazio: il Teatro Verdi. Voluto da Girolamo Pagliano, è da sempre il “teatro del popolo”. Nel 1997 dopo una lunghissima e gloriosa gestione, la famiglia Castellani è costretta a cedere il passo. Forse è la volta buona per l’ORT.

    Musica

    Uno nell’altro

    Tornare a suonare di nuovo insieme. È quanto successo nell’ultima edizione di “Caro Andrea, …” quando l’audio di una vecchia registrazione è diventato prima un video e poi una nuova esecuzione. Per tanti suoi amici è stato come tornare a suonare con Andrea Tacchi. Il racconto di chi c’era.

    S.Croce

    Cibo per l’anima

    Una macelleria che vende libri? In via Ghibellina 63r, sotto l’insegna “Antica Macelleria di Alfredo Nencioni“, c’è una signora che gestisce una piccola libreria. Un posto misterioso, strano, dove il tempo sembra essersi fermato. Oggi vi raccontiamo la sua storia …

    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 Privacy Policy | Cookie Policy Realizzazione sito WWS Snc