Menu
  • it
  • en
  • #2021 #Season Concert

    Heyward_Armellini

    Saturday 30 October 2021
    Figline Valdarno, Teatro Garibaldi
    Saturday 30 October 2021 h. 9:00 p.m.
    JONATHON HEYWARD conductor
    LEONORA ARMELLINI piano
    Orchestra della Toscana
    Lamberto Curtoni / Affreschi Danteschi (2021) *
    Ludwig van Beethoven / Piano Concerto No.1, Op.15
    Georges Bizet / Symphony in C Major
    * commissioned by ORT Foundation for the celebrations of Dante's 700th anniversary of the death
    Tickets
    Platea (posti numerati): intero € 11,00 / ridotto € 9,00
    Palco (posti numerati): intero € 9,00 / ridotto € 6,00

    Biglietti acquistabili in prevendita presso la biglietteria del Teatro Garibaldi (Piazza Serristori – tel. 055 952433) tre giorni prima della data dello spettacolo dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00.
    Biglietti online su Ticketone.it oppure acquistabili presso i punti vendita Unicoop Firenze a partire da mercoledì 20 ottobre per tutti i concerti in cartellone.

    Non sono previsti abbonamenti per questa stagione. I possessori di abbonamenti per la passata stagione 2019/2020 conserveranno il diritto a confermare il loro posto per la prossima campagna abbonamenti prevista per la stagione 2022/2023.

    Per maggiori informazioni tel. 055 9125247
    www.teatrogaribaldi.org
    teatrogaribaldi@comunefiv.it
    Biglietteria tel. 055 952433
    Buy

    Due nomi emergenti del concertismo, la pianista padovana Leonora Armellini e il direttore statunitense Jonathon Heyward. Insieme, in questo programma, per il Concerto op.15 di Beethoven, il primo pubblicato dal compositore tedesco (ancora molto influenzato dallo stile di Mozart e del suo maestro Haydn), ma secondo a essere scritto negli ultimissimi anni del Settecento, dopo quello che edito come op.19. Lei, Leonora, classe 1992, dieci anni fa è stata premiata al Concorso “Chopin” di Varsavia per la “straordinaria musicalità e la bellezza del suono”. Poi ha comunque continuato a perfezionarsi, fino al 2018, quando ha terminato il suo percorso di studi all’Accademia di Imola. Nel frattempo – tra attività solista e concerti da camera che le hanno valso anche il Premio Abbiati della critica musicale italiana – ha perfino scritto un libro con Matteo Rampini, per dimostrare che la classica può essere alla portata di tutti: Mozart era un figo, Bach ancora di più (Salani, 2014), giunto alla settima edizione e tradotto in spagnolo. In crescita anche la carriera di Heyward, che nel 2015 ha sbaragliato tanti colleghi al prestigioso Concorso di Besançon per bacchette e oggi si trova alla testa della Nordwestdeutsche Philharmonie, a Herford, in Germania. Le ossa però se le è fatte tra gli Stati Uniti e la Gran Bretagna, dove ha anche diretto la prima assoluta di Wake di Giorgio Battistelli per l’Opera Company di Birmingham. Oltre alla Sinfonia in do maggiore di un Bizet alle prime armi, sebbene dotatissimo, anche in questo concerto a Heyward tocca una prima. Si tratta di Affreschi danteschi, commissionati dall’ORT per il settecentesimo anniversario della morte di Dante al compositore-violoncellista Lamberto Curtoni, uno a cui piace contaminarsi con altre musiche, con artisti visivi, scrittori, danzatori, e che perciò ha collaborato con Franco Battiato, Michelangelo Pistoletto, Piergiorgio Odifreddi, Tiziano Scarpa.


    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - VAT 01774620486 - Cookie Policy - Realizzazione sito WWS Snc