Menu
  • it
  • en
  • Al via Passaggi Festival

    Due gli appuntamenti con l’ORT

    La rassegna, organizzata ogni anno dall’Associazione Giotto Musica a Borgo San Lorenzo, ospiterà l’ORT il 21 e 28 giugno con due concerti a ingresso gratuito. Affrettati a prenotare il tuo posto su eventbrite.it


    L’Estate dell’ORT fa tappa a Borgo San Lorenzo, inaugurando il cartellone di Passaggi Festival. Primo appuntamento lunedì 21 giugno ore 19.00 con protagonisti due giovani talenti di cui sentiremo molto parlare: il tarantino Vincenzo Milletarì sul podio e l’enfant prodige Clarissa Bevilacqua, la più giovane violinista scelta per collaborare con la Fondazione Stradivari di Cremona, interprete del Concerto n.5 di Mozart. Apre il concerto l’ouverture Le Ebridi di Mendelssohn, e chiude la Prima Sinfonia di Beethoven.

    Secondo appuntamento la settimana successiva, lunedì 28 giugno, sempre ore 19.00, con il francese Marc Leroy-Calatayud, recentemente nominato artista in residence all’Orchestre de Cannes e dal 2018 Conducting Fellow dell’Akademie Musiktheater HeuteArtista. Al suo fianco Miriam Prandi, mantovana classe 1990 che vestirà i panni di solista con il suo violoncello Giovanni Grancino del ‘700. Per lei le famose Variazioni su un tema rococò op.33 di Čajkovskij, tra i Ballabili dall’Idomeneo e la Sinfonia n.35 di Mozart.

    Villa Pecori Giraldi di Borgo San Lorenzo (Passaggi Festival 2020)

    La location è ancora una volta lo splendido giardino della Villa Pecori Giraldi, dimora dal gusto rinascimentale donata al Comune di Borgo San Lorenzo nel 1979 dall’omonima famiglia. Oggi è sede del Chini Museo, Chini Contemopraney e Museo dei Bambini.

    L’accesso a entrambi gli eventi è gratuito previa prenotazione su eventbrite.it. Clicca sui bottoni qui sotto per riservarti un posto.

    15 june 2021

    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - VAT 01774620486 - Cookie Policy - Realizzazione sito WWS Snc