Menu
  • it
  • en
  • Già esaurite due ville

    Prima del debutto due date sold out

    Ville e Giardini incantati 2022: esauriti i biglietti in vendita per l’inaugurazione di domani, sabato 21 maggio alla Petraia, e già prenotati tutti i posti disponibili al concerto a Villa di Poggio Imperiale il 18 giugno.


    Domani, sabato 21 maggio alla Villa La Petraia il primo concerto della rassegna “Ville e Giardini incantati” e da giorni i biglietti sono esauriti. Mercoledì 18 si sono invece aperte le prenotazioni, tutte esaurite nel giro di qualche ora, al concerto del 18 giugno alla Villa di Poggio Imperiale: concerto gratuito a cui si accede tramite prenotazione online sulla piattaforma eventbrite.it oppure contattando i nostri uffici: tel. 055 0681726 – teatro@orchestradellatoscana.it

    La Villa medicea La Petraia è stata la prima villa nella varie edizioni a partecipare a questa iniziativa che ha visto negli anni una grande partecipazione di pubblico collocandosi come l’iniziativa fiorentina che apre l’estate. È una delle più affascinanti ville per la felice collocazione nel paesaggio, con una splendida vista su Firenze, per le sue decorazioni pittoriche e la rigogliosa natura del parco. Si sviluppò, verso la fine del ‘500, attorno a un edificio fortificato, di cui resta ancora la grande torre, e il terreno attorno fu sbancato per circondarla nel bellissimo giardino a terrazze. Il suo cortile, coperto nel ‘800 e trasformato in salone da ballo con la copertura in vetro e ferro, è decorato con affreschi di Cosimo Daddi e del Volterrano che celebrano le imprese dei Medici.

    Si ha invece la prima notizia dell’attuale Villa medicea di Poggio Imperiale nel 1427 quando fu denunciata al catasto fiorentino. Si chiamava, Palazzo Baroncelli dal nome della famiglia che aveva fatto costruire una “casa da signore”, sulla collina di Arcetri, con annesse “due case da lavoratore”, come si conveniva al tempo. La proprietà è passata ai Pandolfini (1487), ai Salviati (1548) e poi ai Medici (1565). Fino al 1576, fu la Villa prediletta da Isabella de’ Medici, la raffinata figlia di Cosimo I che la scelse per svolgervi attività culturali e la arredò con numerose opere d’arte. Nel ‘600 l’antico Palazzo assunse la connotazione di reggia, prima con Maria Maddalena d’Austria, che le cambiò il nome in Villa del Poggio Imperiale, poi con Vittoria della Rovere. Dal 1865 è la Sede dell’Educandato Statale della SS. Annunziata, importante istituto statale di formazione a livello nazionale ed internazionale.

    Rimangono ancora i posti per le altre date, ma il consiglio è di affrettarsi!


    BIGLIETTO CONCERTO € 10,00
    SOCI UNICOOP FIRENZE € 8,00

    + commissioni a seconda del canale di acquisto

    Biglietti acquistabili presso:
    Biglietteria del Teatro Verdi
    – punti vendita del circuito Box Office – Ticketone
    – online su www.ticketone.it
    – sul luogo prima del concerto (se non esauriti in prevendita)

    Biglietteria del Teatro Verdi
    via Ghibellina, 97 – Firenze
    Orario fino al 29 maggio:
    da martedì a venerdì ore 16-19
    Nuovo orario dal 30 maggio al 17 giugno:
    da lunedì a venerdì ore 10-13
    – Nei giorni di spettacolo serali anche 20-21
    tel. 055 212320
    teatro@orchestradellatoscana.it

    POGGIO IMPERIALE e SERAVEZZA
    ingresso libero con prenotazione online su www.eventbrite.it oppure telefonica al numero tel. 055 0681726
    QUARRATA
    ingresso libero con prenotazione telefonica al numero tel. 0573 774500

    Le prenotazioni sono attiva a partire da un mese prima la data del concerto.

    20 maggio 2022

    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 - Privacy Policy - Cookie Policy - Realizzazione sito WWS Snc