Menu
  • it
  • en
  • #2024 eventi #Stagione Concertistica

    Battistoni_Masleev

    lunedì 26 febbraio 2024
    La Spezia, Teatro Civico
    lunedì 26 febbraio 2024 ore 21:00
    ANDREA BATTISTONI direttore
    DMITRY MASLEEV pianoforte
    Orchestra della Toscana
    Pëtr Il'ič Čajkovskij / Concerto n.1 per pianoforte e orchestra op.23
    Alexander Borodin / Nelle steppe dell'Asia centrale
    Nikolaj Rimskij-Korsakov / Sinfonietta su temi russi op.31
    Durata 1h 20' circa (compreso intervallo)
    Biglietti
    Intero €15,00
    Ridotto €12,00
    Studenti universitari e del Conservatorio, under19 €7,00
    Biglietti acquistabili alla Biglietteria del Teatro Civico (tel. 0187 727521 da lunedì a sabato 8:30-12:00, mercoledì anche 16:00-19:00) e online su Vivaticket (previste delle commissioni aggiuntive)

    Un nuovo concerto classico a La Spezia, nell’ambito della rassegna “Concerti a teatro” promossa dalla Fondazione Carispezia.

    “Emerge un virtuosismo tecnico coniugato con una flessibilità artistica straordinaria”, così Giuseppe Rossi ha elogiato Andrea Battistoni mentre dirigeva l’Orchestra della Toscana nell’ultimo concerto della passata stagione, come riportato da La Nazione.

    Il Teatro Civico di La Spezia, incantevole edificio dall’architettura maestosa situato nel cuore della città, sarà lo scenario perfetto per questa straordinaria esibizione.

    Rappresenta un’opportunità imperdibile per gli appassionati locali, considerando che il giovane direttore veronese ha trascorso gli ultimi anni in Giappone come direttore principale della Tokyo Philharmonic.
    Il programma proposto offre un’immersione nella musica russa con la Sinfonietta di Rimskij-Korsakov, ricca di temi popolari che evocano l’anima della Russia. Segue poi il maestoso Concerto n.1 op.23 di Čajkovskij, una sfida titanica per ogni pianista virtuoso, ma che il talentuoso Dmitry Masleev, vincitore del Concorso Čajkovskij di Mosca nel 2015, affronterà con disinvoltura, portando il pubblico su vette emozionali straordinarie. Completa il programma Borodin, le cui Steppe dell’Asia centrale descrivono in suoni spazi sconfinati: una carovana di asiatici scortata dall’esercito zarista.


    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 Privacy Policy | Cookie Policy Realizzazione sito WWS Snc