Menu
  • it
  • en
  • #2025 eventi #Regione #Stagione Concertistica

    Stenz_Lupo

    martedì 18 febbraio 2025
    Pisa, Teatro Verdi
    martedì 18 febbraio 2025 ore 21:00
    MARKUS STENZ direttore
    BENEDETTO LUPO pianoforte
    Orchestra della Toscana
    Luigi Dallapiccola / Piccolo Concerto per Muriel Couvreux, per pianoforte e orchestra
    Maurice Ravel / Concerto in sol per pianoforte e orchestra
    Franz Joseph Haydn / Sinfonia n.100 'Militare'
    I Concerti della Normale
    Stagione Concertistica 2024/25
    Biglietti
    Intero €15,00
    Ridotto 12,00
    Under30 €5,00
    Carta Studente della Toscana €10,00
    Biglietti in vendita da sabato 12 ottobre presso il Botteghino del Teatro Verdi di Pisa, e da martedì 15 ottobre alla Biglietteria telefonica (tel. 050 941188) e online su Vivaticket.com
    Per info > CLICCA QUI

    Mezzo secolo fa, il 19 febbraio, moriva nella sua abitazione di via Romana il compositore Luigi Dallapiccola, il primo in Italia a scrivere musica dodecafonica. Istriano di nascita, Firenze fu casa sua a partire dal 1922, quando vi si trasferì per studiare al “Cherubini”, dove poi insegnò a generazioni di studenti, alcuni destinati a carriere strepitose, come Sylvano Bussotti. L’ORT ricorda il compositore con una delle sue pagine più poetiche, il Piccolo concerto per Muriel Couvreux per pianoforte e orchestra, lavoro concepito tra il 1939 e il 1941, durante la guerra e mentre le leggi razziali stavano colpendo duramente la sua famiglia (la moglie Laura era ebrea), anche se nulla traspare della tragicità dell’epoca. A questo il programma associa un altro Concerto pianistico del secolo scorso, quello in sol di Maurice Ravel scritto attorno al 1930. Pagina di limpidezza neoclassica, composta nello spirito di Mozart, che comunque assemblea con brillante, fascinosa maestria, materiali variopinti comprendenti anche motivi jazz e temi da circo. Solista per entrambi i Concerti è Benedetto Lupo, tra i maggiori pianisti italiani, carriera internazionale avviata nel 1989 grazie al terzo premio conquistato nel Concorso statunitense “Van Cliburn”, vasta attività didattica anche come docente nei corsi di perfezionamento dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia. Sul podio Markus Stenz, già direttore principale delle orchestre di Baltimora, di Seoul e della Radio olandese, più volte ospite dell’ORT, e direttore artistico del Cantiere di Montepulciano dal 1989 al 1995. Al lui è affidata la Sinfonia n.100 di Franz Joseph Haydn, detta Militare per l’impiego qua e là di richiami ai campi di battaglia.






    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 Privacy Policy | Cookie Policy Realizzazione sito WWS Snc