Menu
  • it
  • en
  • #2022 eventi #Gruppi da Camera

    Gli anni Verdi

    giovedì 3 marzo 2022
    Pietrasanta (LU), Teatro Comunale
    giovedì 3 marzo 2022 ore 21:00
    ALESSANDRO RICCIO attore
    Ensemble di archi e fiati dell'ORT
    Durata 90 minuti circa / non è previsto intervallo

    musiche di Giuseppe Verdi
    arrangiamenti di Francesco Oliveto
    spettacolo ideato e scritto da Alessandro Riccio
    produzione © Fondazione ORT

    Biglietti

    Platea: Intero €22,00 - Ridotto €19,00
    Galleria: Intero €13,00 - Ridotto €10,00
    Carta Studente della Toscana €8,00

    Prevendita presso il teatro due giorni prima di ogni rappresentazione in orario 17:00-19:00; il giorno dello spettacolo dalle ore 17:00 in poi; acquisto on-line sul sito www.ticketone.it

    PER LE NORME DI ACCESSO IN TEATRO > CLICCA QUI

    INFO
    Teatro Comunale Pietrasanta
    piazza Duomo 14, 55045 Pietrasanta (LU)
    tel. 0584 795511
    Fondazione Versiliana
    viale Morin 16, 55045 Marina di Pietrasanta (LU)
    tel. 0584 265735 - 265733 dal lunedì al venerdì ore 9:00-13:30
    info@versilianafestival.it
    versilianafestival.it
    toscanaspettacolo.it
    lostudiomartini.it

    Anche le grandi menti invecchiano. E per loro l’ombra del crepuscolo è ancora più oscura. Ma c’è chi non rinuncia: Giuseppe Verdi, ormai ultraottantenne, non si rassegna ancora a poggiare la penna. Ma dentro di lui sembra non esserci più quel brivido creativo: scrive idee bizzarre, struttura trame senza senso, compone duetti e arie strampalate senza riuscire a cavare un ragno dal buco. L’età avanzata, i ricordi, la mente confusa gli impediscono di musicare ancora opere grandiose. E a fare le spese di tanta testardaggine sono i musicisti al suo servizio.
    La terza collaborazione tra Alessandro Riccio e l’Orchestra della Toscana trova nuovamente forma in uno spettacolo coinvolgente e spassoso, nel quale musica, storia e comicità trovano un accordo perfetto. Alessandro Riccio assapora la ricerca storica e la fa rivivere con leggerezza e affetto in una messa in scena adatta ad ogni tipo di pubblico: dall’estimatore di Verdi all’ascoltatore acerbo.






    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 - Privacy Policy - Cookie Policy - Realizzazione sito WWS Snc