Menu
  • it
  • en
  • #2023 eventi #Gruppi da Camera

    Gli anni Verdi

    giovedì 7 dicembre 2023
    Sansepolcro (AR), Teatro Dante
    giovedì 7 dicembre 2023 ore 21:00
    ALESSANDRO RICCIO attore
    Ensemble di archi e fiati dell'ORT
    Durata 90 minuti circa / non è previsto intervallo
    violini Giacomo Bianchi, Chiara Foletto
    viola Sabrina Giuliani
    violoncello Augusto Gasbarri
    contrabbasso Enrico Ruberti
    flauto Giulia Baracani
    oboe Alessio Galiazzo
    clarinetto Emilio Checchini
    corno Andrea Albori
    fagotto Umberto Codecà

    uno spettacolo di e con Alessandro Riccio
    musiche di Giuseppe Verdi
    arrangiamenti di Francesco Oliveto
    in collaborazione con Fondazione Toscana Spettacolo
    Biglietti
    Platea e palchi centrali 1°, 2° e 3° ordine €22,00
    Soci Coop e possessori Carta dello spettatore FTS €20,00
    Palchi laterali 1°, 2° e 3° ordine e under35 €18,00
    Palchi 4° ordine €13,00
    Last minute under35 €10,00
    Carta Studente della Toscana €8,00

    Biglietti acquistabili alla Biblioteca Comunale (via XX settembre 131, Sansepolcro) e potranno anche essere prenotati al numero 0575 732434 e ritirati il giorno della rappresentazione presso il botteghino del teatro dalle ore 20:00

    Anche le grandi menti invecchiano. E per loro l’ombra del crepuscolo è ancora più oscura. Ma c’è chi non rinuncia: Giuseppe Verdi, ormai ultraottantenne, non si rassegna ancora a poggiare la penna. Ma dentro di lui sembra non esserci più quel brivido creativo: scrive idee bizzarre, struttura trame senza senso, compone duetti e arie strampalate senza riuscire a cavare un ragno dal buco. L’età avanzata, i ricordi, la mente confusa gli impediscono di musicare ancora opere grandiose. E a fare le spese di tanta testardaggine sono i musicisti al suo servizio.
    La terza collaborazione tra Alessandro Riccio e l’Orchestra della Toscana trova nuovamente forma in uno spettacolo coinvolgente e spassoso, nel quale musica, storia e comicità trovano un accordo perfetto. Alessandro Riccio assapora la ricerca storica e la fa rivivere con leggerezza e affetto in una messa in scena adatta ad ogni tipo di pubblico: dall’estimatore di Verdi all’ascoltatore acerbo.




    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 Privacy Policy | Cookie Policy Realizzazione sito WWS Snc