Menu
  • it
  • en
  • Rustioni rinnova

    La direzione artistica dell’ORT

    Conferme e novità nel nuovo assetto artistico dell’Orchestra della Toscana. Prosegue un progetto che guarda lontano, in un momento di profonda trasformazione di questa istituzione. Daniele Rustioni rinnova e sarà direttore artistico fino a tutto il 2024. A Daniele Spini il compito di coordinatore della direzione artistica.


    La Fondazione ORT ha il piacere di annunciare il rinnovo del Maestro Daniele Rustioni nel suo incarico di direttore artistico. Il suo attuale contratto che era in scadenza il prossimo giugno, è stato adesso confermato fino al 31 dicembre 2024.

    L’accordo è stato perfezionato durante l’ultimo consiglio di amministrazione. “È per noi il segno di una continuità a lungo cercata – questo il commento di Maurizio Frittelli, presidente della Fondazione – che ha già prodotto ottimi risultati, segno di una vicinanza umana prima ancora che artistica. La nuova stagione che Daniele Rustioni ha progettato è per buona parte già disegnata e verrà presentata all’inizio di giugno. Al confermato direttore artistico i nostri migliori auguri di buon lavoro”.

    Soddisfatto anche il commento di Rustioni: “La mia storia con questa istituzione parte da lontano e guarda lontano. Questo rinnovo è importante perché permette di sviluppare il lavoro di profonda trasformazione dell’Orchestra intrapreso nel 2020. L’ORT ha appena compiuto 40 anni, ma si sta proiettando nel futuro con l’arrivo di nuovi professori e una ricca programmazione con numerosi debutti di bacchette e solisti di fama internazionale. Ringrazio la Fondazione per la fiducia riposta nuovamente in me, sono sicuro che il pubblico fiorentino e toscano verrà conquistato dal nostro progetto artistico e ci accompagnerà in questo entusiasmante viaggio musicale”.

    Contestualmente alla conferma di Rustioni viene ridisegnato il board artistico dell’ORT.

    Dopo l’uscita del Maestro Cristian Carrara che è diventato nel frattempo direttore artistico a Pisa, e accanto al direttore dei servizi musicali, il Maestro Paolo Frassinelli, arriverà con l’incarico di Coordinatore della Direzione artistica il professor Daniele Spini, attuale presidente della Scuola di Musica di Fiesole. “Sono molto felice di poter mettere la mia esperienza al servizio di un’orchestra che seguo fin dalla sua nascita, e che agisce nella mia città e nella mia regione – questo il suo commento – e sono molto onorato di poter collaborare con Daniele Rustioni, che ammiro da tempo e con il quale si è stabilita subito un’ottima intesa. Sono certo che potrò aiutarlo a portare l’ORT a nuovi successi e a un rapporto ancor più intenso con le istituzioni e con il pubblico”.

    Naturalmente questioni di opportunità rendono non compatibile il doppio incarico ed è per questo che il professor Spini si dimetterà dalla sua carica fiesolana. La questione è stata gestita e improntata tra le due istituzioni con la massima collaborazione. “Dispiace perdere un Presidente che nei pochi mesi in cui ha avuto modo di svolgere questa carica, ha dimostrato competenza, passione e equilibrio – è il commento di Anna Ravoni, sindaco di Fiesole – elementi importanti per un momento particolare come quello che ha vissuto negli ultimi mesi la Scuola. Sono, tuttavia, contenta per Spini che sicuramente potrà mettere le sue conoscenze e capacità a disposizione dell’ORT, con cui spero di poter collaborare in futuro. Nel CdA del 21 aprile comunicherò il nome del nuovo Presidente che verrà da me delegato a svolgere questa carica”.

    19 aprile 2022

    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 - Privacy Policy - Cookie Policy - Realizzazione sito WWS Snc