Menu
  • it
  • en
  • 40 Ort

    Amici miei

    Claudio Martini continua a ripercorrere la nostra storia con il Progetto Arkivio. Dopo aver spiegato il percorso di recupero di questi storici audio che rischiavano di andare perduti, oggi ci presenta alcuni tra i più significativi “compagni di viaggio” di questi anni.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 8

    Siamo arrivati al capitolo finale. La verniciatura è l’ultima fase della lavorazione, certamente non meno delicata di tutte quelle che l’hanno preceduta. Dopo 12 settimane il violino costruito da Lorenzo Belardi è pronto per far sentire la sua voce dentro al nostro Teatro Verdi. Speriamo di potervelo far ascoltare il prima possibile. Nel frattempo ve

    40 Ort

    L’amico Max …

    Peter Maxwell Davies, Max per gli amici, è sempre stato una persona dall’intelligenza vivacissima, curioso ed anticonformista, appassionato ed instancabile. Frequentatore dell’ORT da lunga data, ha avuto un rapporto particolare con Andrea Tacchi. Li unisce anche uno stesso brano, eseguito due volte al Teatro Verdi di Firenze a distanza di sedici anni.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 7

    Cassa e manico si incontrano. Un passaggio cruciale e delicato che porta ulteriormente avanti il lavoro del nostro liutaio. È una nuova puntata del nostro racconto, mentre corde e piroli stanno già aspettando.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 6

    Nel suo laboratorio di Badia a Settimo, Lorenzo Belardi con attenzione e necessaria pazienza prosegue la costruzione del violino. Siamo a buon punto, ma non bisogna perdere la concentrazione, la strada è ancora lunga. È una questione di “manico” e anche di “testa”.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 5

    La costruzione del “nostro” violino va avanti nonostante tutto. Avere un laboratorio casalingo, in questa condizione, aiuta. Lo strumento prende forma e in questi giorni diventa un piccolo ma significativo simbolo per non arrendersi, per guardare al domani.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 4

    La costruzione dello strumento va comunque avanti anche in questi giorni difficili. Il laboratorio è sotto casa e quindi si può fare. Serve ad occupare il tempo lavorando, e a guardare al futuro. Nuovo appuntamento con il nostro liutaio.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 3

    Lo strumento inizia a prendere forma. Sul tavolo si riescono finalmente a vedere i primi trucioli di legno. Nuovo appuntamento con Lorenzo Belardi ed il suo violino. Questo è quello che è successo nella settimana.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 2

    Dopo aver progettato l’intero lavoro Lorenzo comincia a mettere mano ai vari elementi che compongono il violino. Il primo lavoro manuale vero e proprio comincia dalla sistemazione di “zocchetti”, fasce e controfasce.

    40 Ort

    Un violino per l’ORT | 1

    Seduti nella bottega di Lorenzo Belardi ascoltiamo le sue parole. Seguiamo il suo racconto attraverso le fasi di produzione di un violino a partire dalla prima nonché più importante: la progettazione.

    Fondazione Orchestra Regionale Toscana - Partita I.V.A. 01774620486 - Privacy Policy - Cookie Policy - Realizzazione sito WWS Snc